Non Profit: un primo passo (anche) per Liberare l’Informazione

LSDI approfondisce il tema del Modello Non Profit segnalando e riportando i brani salienti di un articolo pubblicato su Non Profit Quarterly: le testate giornalistiche americane mostrano una crescente tendenza verso l’ informazione non profit, nel tentativo – in particolare per i quotidiani metropolitani – di sopravvivere ai cambiamenti tecnologici e commerciali che le hanno quasi distrutte nel corso dell’ ultimo decennio.

Muhammad Yunus

Il Modello che ho sintetizzato nel mio lavoro, in effetti, va in quella direzione e – se possibile – anche oltre: “Il finanziamento pubblico  – così dal Capitolo 7, Modello di Business delle Imprese Editoriali – dovrebbe spettare per legge soltanto alle Imprese che abbiano finalità sociali e che, inoltre, mettano da parte la logica del profitto (pericolosa quando gli interessi dei proprietari pesano sulle scelte delle Informazioni da dare e, soprattutto, da non dare) reinvestendo il proprio surplus esclusivamente nel miglioramento del proprio servizio.

Muhammad Yunus – ancora dal Capitolo 7 – ha prima teorizzato e poi messo in pratica il modello d’Impresa con Finalità Sociali, l’unico – a detta del Premio Nobel bengalese – in grado di funzionare per risolvere i problemi sociali. Le Imprese con Finalità Sociali – dice infatti Yunus in due suoi libri (Un Mondo senza Povertà e Si può fare) – riescono a responsabilizzare chi le gestisce e sono lontane dal pericolo cui sono invece esposte le fondazioni (poiché dipendono dalle donazioni, soffrono di scarsità di iniziativa e portano via molto tempo nella raccolta dei fondi) e le cooperative (perché in esse viene perseguito il profitto dei suoi soci). Inoltre, non facendo carità (dato che i costi necessari per far partire l’impresa è mandatorio che rientrino), sono delle Imprese che hanno (o, almeno, provano ad avere) una visione di più lungo respiro rispetto a quelle che vivono di elemosina.”

Le Imprese alla Yunus, quindi, sono più che Non Profit. Il Non Profit, però, rappresenta senza dubbio un primo passo verso un’Informazione più libera oltre che un Modello alternativo per sostenere (anche economicamente) un’Impresa troppo importante per la Società.

Annunci

Un pensiero su “Non Profit: un primo passo (anche) per Liberare l’Informazione

  1. Pingback: Information is a public good & Nonprofit Media Organization | #1news2cents la Qualità Costa. un Modello Sociale per l'Editoria (Online)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...